dogoteka

Sinergia tra natura e scienza

Perche' e' importante integrare la dieta del cane con il selenio?


Il selenio è un minerale essenziale che dovrebbe essere parte della dieta di ogni cane.


La razione alimentare giornaliera dovrebbe contenere 0,05 mg di selenio per ogni chilo di cibo.

Il selenio è un antiossidante naturale che svolge la sua azione protettiva nei confronti dei radicali liberi e conserva l’elasticità dei tessuti che tendono a perderla a causa dell’invecchiamento. Il selenio svolge questa sua funzione ritardando l’ossidazione degli acidi grassi polinsaturi. Tutte le malattie legate all’invecchiamento sono influenzate dall’azione del selenio dunque l’assunzione di dosi equilibrate di selenio con la dieta alimentare oppure con l’integrazione è molto importante in quanto assicura benessere fisico ed una vita più lunga. 
Il selenio è essenziale per la fertilità e la riproduzione. Ricerche eseguite su animali hanno mostrato che i ratti con carenza di selenio producevano spermatozoi immobili, quasi tutti spezzati vicino alla coda. Altri studi hanno dimostrato che la carenza di selenio provoca la sterilità. Le cellule dello sperma maschile contengono grandi quantità di selenio che vengono perse nel corso dei rapporti sessuali. Il fabbisogno di selenio è di conseguenza più alto per i maschi che per le femmine.

Il selenio è importantissimo nella lotta contro il linfoma, in quanto contribuisce a respingere le tossine e a ridurre il colesterolo che nutre le cellule tumorali. Questo minerale che dovrebbe già essere presente nella dieta del cane dovrebbe essere aumentato a livelli ottimali nei soggetti affetti da linfoma.

Oltre alla sua funzione di antiossidante contro i radicali liberi il selenio è indicato per:



Tra gli alimenti ricchi di selenio ricordiamo il lievito di birra, le carni (muscolo e interiora), pesci e frutti di mare, cereali, noci brasiliane, broccoli, cavoli, cetrioli, ravanelli, aglio, cipolle, lieviti, melasse e prodotti del latte.

Il fegato, il cuore, la milza e i reni contengono quantità di selenio molto superiori rispetto ai muscoli e agli altri tessuti. La concentrazione del selenio negli alimenti si perde in gran parte con la cottura dei cibi. La raffinazione dei cereali riduce il contenuto di selenio del 50-75%, la bollitura lo riduce del 45%.

La sua concentrazione nel sangue è di 0,22 mcg / 100 ml.

Il sovra dosaggio di selenio può causare problemi e provocare rischi per la salute. La caduta anomala del pelo può essere un "primo avvertimento" del fatto che si stia somministrando più selenio di quanto il vostro animale abbia bisogno.

ACQUISTO SICURO

Ti garantiamo un acquisto sicuro al 100% sul nostro sito web.

SPEDIZIONE GRATUITA

oltre 100 EUR*

*spedizione gratuita: sopra 100 eur (prezzo senza IVA)

TRACCIA IL TUO PACCO

GLS Italia

 Untitled Document
dogoteka
Questo sito utilizza i cookie tecnici per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Il nostro sito non usa cookie di profilazione. Solo previo tuo specifico ed espresso consenso, utilizziamo i cookie pubblicitari di Youtube per permetterti di visualizzare i nostri filmati. Nel riquadro sottostante potrai fornire il tuo consenso all’utilizzo dei cookie di Youtube o cliccare su Accetta per proseguire la navigazione utilizzando solo i cookie tecnici. Se vuoi “Maggiori Informazioni” sul funzionamento dei Cookie e su come impedire la loro installazione, clicca qui.